Come è stato lo scambio per me


Lo scambio è stato un periodo meraviglioso per me. Ero molto felice di rivedere Martina, che è la mia partner. Viareggio è una città molto bella in cui ci siamo divertiti molto. La mia classe ed io abbiamo visto Pisa, Firenze, Siena, San Gimignano e molti altri luoghi bellissimi come le Cinque Terre.
Mi sono piaciuti tanto la spiaggia ed il mare e andare in spiaggia con i miei amici.
Martina ed io abbiamo parlato molto. Perciò ho imparato molte parole nuove. È stato un viaggio bellissimo e un incontro con persone simpatiche. È stata una settimana con amicizie, divertimento e molto da ricordare.

Anna Lenz, 7.B

 


Il 23 settembre alla stazione di Viareggio è cominciato un periodo pieno di divertimento e gioia. La continuazione dell’esperienza dello scambio scolastico a Viareggio è stata indimenticabile per me.
La mia famiglia ospitante era premurosa e gentile. Tutti i familiari facevano di tutto per accomodarmi e cucinavano sempre cibo buonissimo affinché io mi potessi rifocillare dopo un giorno, in cui avevamo visto tante cose interessanti -conosciute o nuove. Adesso so l’italiano un po’ meglio e ho trovato un’amica preziosa nella mia partner. Per questo lo scambio scolastico 2018 è stato un’esperienza straordinaria per me.


Loretta Eggenreich, 7.A

Lo scambio scolastico era molto divertente e interessante. Non conoscevo Rebecca ancora, ma era lo stesso molto divertente con lei. Abbiamo visto molte cose e mi piaciuto molto. Abbiamo anche imparato molte parole nuove di cui abbiamo bisogno. Siena e San Gimignano sono state le gite migliori per me perché mi piace il grande numero di torri. Ho avuto modo di conoscere molte nuove abitudini almentari, per esempio formaggio con miele o pastina in brodo con parmigiano o biscotti con cioccolata calda come prima colazione. Sorprendentemente mi è piaciuto molto. È stato anche interssante conoscere un po’ il sistema scolastico in Italia. Penso che lo scambio scolastico sia stato una bella esperienza.

Martina Greiner, 7.B

 

A me è piaciuto molto lo scambio scolastico e culturale. Era una delle più belle settimane della mia vita perché abbiamo visto e visitato tanti posti famosi, ci siamo divertiti molto e ho migliorato le mie conoscenze linguistiche. Siamo stati in Italia per sette giorni e abbiamo visitato otto città meravigliose e abbiamo visto tante cose famose e fantastiche. Mi piaceva anche vivere a casa della mia partner perché in questo modo ho conosciuto la cultura italiana. Ma qualche giorno era molto faticoso, come il martedì a Firenze perché abbiamo camminato molto. Tutto sommato, la settimana scorsa è stata un’esperienza bellissima.

Katharina Hofer, 7.B

 

Lo scambio mi è piaciuto molto. È stato un’esperienza fantastica e molto interessante. Ho parlato l’italiano spesso con la mia partner e la sua famiglia e abbiamo visto molto: Viareggio, Pisa, Firenze, Cinque Terre, Siena e San Gimignano.
Firenze mi è piaciuta di più. È una città bellissima e ha molti luoghi d’interesse. Il Ponte Vecchio e la Basilica di San Miniato al Monte e la vista sulla città da lì erano le parti più interessanti per me. Inoltre, mi è piaciuto il tempo libero con la mia famiglia ospitante. Tutti i membri della mia famiglia ospitante sono molto gentili e simpatici. Per esempio, la mamma cucinava solo i cibi che io preferisco, il che non è facile perché a me non piace mangiare il pesce, non mi piacciono i frutti di mare o la carne (solo pollo) e sono allergia all’aglio e alle nocciole.
Inoltre, la mia partner è simpatica e mi aiutava con più o meno tutto. Ma non solo la mia partner è simpatica, ma tutti gli italiani. Per esempio sono andata con Alice e Lena al Tiger shop, che è un negozio che vende cose non necessarie, e dopo siamo andate a mangiare yogurt ghiacciato. Tutto sommato ho passato una settimana molto allegra e interessante.

Nadja Ghazal 7B

 

AKTIVITÄTEN UND PROJEKTE

Sport

Man sollte Sport treiben, ohne vom Sport getrieben zu werden. (Gerhard Uhlenbruck)

Soziales

Der Mensch lebt nicht voll, wenn er nur für sich lebt und sein Dasein bewahrt. (Berthold Auerbach)

Geisteswissenschaft

Das Leben verlangt gebieterisch eine Leitung durch den Gedanken. (Wilhelm Dilthey)

Naturwissenschaft

Die Naturwissenschaften braucht der Mensch zum Erkennen, den Glauben zum Handeln. (Max Planck)

Kreatives

Es sind immer die einfachsten Ideen, die außergewöhnliche Erfolge haben. (Leo Tolstoi)

RoboCup

Der Mensch ist das wichtigste und kostbarste Peripheriegerät eines Computers. (Unbekannt)